Vai al contenuto

Tag: emozioni

“Dentro l’acqua” Paula Hawkins – recensione

Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell’Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l’hanno sempre tenuta lontana. Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare. Continua a leggere…

Santorini: meta per un viaggio perfetto

Quando ti svegli in un paradiso come Santorini c’è poco da aggiungere. Passeggiare nel tardo pomeriggio ad Oia non ha prezzo. Il mondo intorno a te cambia gradualmente colore passando dall’azzurro all’arancio con sfumature di viola: quando arriva il tramonto a Santorini sembra che tutto il mondo si fermi per ammirare lo spettacolo che la natura regala ogni giorno. È il momento più magico di sempre. Le sensazioni che provi mentre il sole scompare all’orizzonte non potrai mai dimenticarle. Il clima di meraviglia e stupore è uguale in tutte le cittadine di Santorini e la cosa più spettacolare è che, seppur strutturate molto similmente, ognuna di esse ha un proprio carattere ed una propria anima. Tutti i paesini ti entrano nel cuore ed è difficile poi dimenticarsi delle emozioni che lasciano.

“Figli di Dio” Glenn Cooper – recensione

Manila, Filippine. Nausea, mal di testa, uno svenimento: per sapere di cosa si tratti, Maria, una sedicenne anni che vive in una baraccopoli, affronta la lunga attesa per essere visitata da un medico volontario. La diagnosi è semplice: Maria è incinta. Ma le circostanze di quella gravidanza sono eccezionali… Maria infatti è ancora vergine. Gort, Irlanda. Da alcuni giorni, fuori della casa della famiglia Riordan si allunga una fila di persone raccolte in preghiera. Vogliono un’unica cosa: vedere e toccare la giovane Mary, una sedicenne vergine. E in attesa di un bambino. Lima, Perù. L’arcivescovo della diocesi sudamericana manda un messaggio urgente al Vaticano: uno sperduto villaggio di montagna sta diventando meta di pellegrinaggi, perché si è sparsa la voce che lì viva una sedicenne, vergine, incinta. Il suo nome è María.
Continua a leggere…