Io vado al Museo, un giro tra i musei di Milano

#iovadoalmuseo è questo l’ashtag che ha inaugurato la settimana dei musei aperti gratuitamente (quest’anno va dal 5 marzo a domenica 10 marzo, oltre che le prime domeniche del mese). Io adoro andare al museo, premettendo che non sono un’esperta d’arte, adoro l’aria che si respira ricca di storia e di cultura. Mi piace molto scoprire opere ed autori e mi piace tornare più di una volta a visitare un museo. Solitamente approfitto della prima domenica del mese quando i musei sono aperti gratuitamente anche se comunque le code per l’ingresso sono estenuante.

Martedì io ed una mia amica abbiamo cercato di fare una giornata all’insegna della cultura e siamo riuscite a visitare ben 3 musei. Io vivo a Milano quindi il mio itinerario si basa su questa città. Come ho detto prima non sono un’esperta d’arte, anche se mi appassiona, ma ho trovato comunque carina l’idea di rendervi partecipi dei miei giretti come se fossi una turista alla scoperta della città.

Il primo museo visitato è stato il Museo del Novecento, museo d’arte contemporanea che ospita una collezione di ben 400 opere di artisti nazionali ed internazionali. Qui possiamo trovare opere del calibro di Picasso, Boccioni e Fontana ed attraverso una passerella sospesa si può accedere ad aeree molto suggestive e particolari come la sezione di Arte Cinetica che ho trovato sensazionale.

20190305_145805-01

20190305_151931-01

20190305_150504-01

20180506_173707-01

Usciti dal Museo del Novecento decidiamo di tornare indietro nel tempo visitando il Museo del Castello il quale si trova, appunto, all’interno del maestoso Castello Sforzesco. La grandezza e l’imponenza della struttura si può ammirare attraverso le sale interne dell’esposizione e resa suggestiva dell’arte esposta al suo interno. Qui troviamo una miriade di sezioni talmente grandi e talmente numerose che per visitarlo tutto un giorno non basterebbe infatti, noi non siamo riuscite a visitarlo completamente tutto. Io e la mia amica ci siamo soffermate sulla sezione delle Arti decorative, di Arte Antica e quella del Museo degli strumenti musicali praticamente neanche la metà di quanto il Castello offriva ma nonostante questo la nostra visita si è prolungata per più di due.

20190305_161211-01

20190305_161625-01

Usciti dal Castello ci siamo ricaricate con un bel gelato cioccolato e pistacchio da Ciacco, una delle mie gelaterie preferite di Milano, ed abbiamo proseguito verso la Pinacoteca di Brera. Questa contiene alcuni dei massimi capolavori di arte mondiale tra cui Il Cristo morto nel sepolcro e tre dolenti (Mantegna), Cena di Emmaus (Caravaggio) o Il Bacio (Hayez).

20190214_135916-01

20190305_181028-01

20190305_180726-01

20190305_180733-01

Seguimi anche su Instagram 

instagram_logo

Annunci

6 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...