Milano: fermata Duomo

Eccomi qui, con il mio consueto appuntamento e con una fermata della metropolitana diversa: fermata Duomo. Il Duomo di Milano, naturalmente, è il centro della città, da qui si può raggiungere davvero qualsiasi punto del capoluogo lombardo: basta scegliere una delle strade che vi si incrociano. Uscire dalla metropolitana in questa fermata è sempre uno stupore e, nonostante io abiti a Milano da due anni, non smetto mai di rimanere incantata dalla maestosità della Cattedrale. Essa è una delle chiese più grandi del mondo, la quarta per esattezza, ed io adoro starmene lì per un po’ ad osservare la miriade di dettagli che l’avvolgono.

20170515_180452-01

20180316_151258-01

 

Oggi ho deciso di imboccare la Galleria Vittorio Emanuele II, una meraviglia architettonica stile neorinascimentale che in un batter d’occhio ti catapulta tra la borghesia milanese di tempi passati. Infatti, è ricca di negozi di lusso dove lo shopping è raffinato e tra un tè nella pasticceria Marchesi con vista all’interno della Galleria e qualche milione di scatti è difficile proseguire la nostra passeggiata.

20180929_130326-01

 

20180519_223404-01

Ma con un po’ di determinazione riusciamo ad uscire ed ecco che è di nuovo il momento di riprendere la macchina fotografica infatti, ad attenderci, c’è niente di meno che il Teatro la Scala, uno dei teatri più famosi del mondo. Da come si è potuto ben capire io adoro camminare ed è per questo che le mie passeggiate sono davvero lunghe, ma è proprio camminando che si riesce ad osservare meglio una città e viverla in pieno. Oggi il meteo è splendido, il sole tramonta e le luci della città si accendono pian piano e fermarsi non è facile ed è proprio così che arrivo al quartiere di Brera, uno dei posti più caratteristici della capitale della moda. Non mi stanco mai di camminare per queste vie e di fermarmi davanti ad ogni vetrina con occhi sognanti a guardare i lavori unici di artigianato: tra stoffe pregiate, eleganti gioielli e fragranze particolari la mia camminata non può che rallentare. Quando si arriva nel quartiere di Brera infatti, si respira solo aria di arte e non a caso qui troviamo una delle Accademie di Belle Arti più importanti dove si possono osservare, all’interno della pinacoteca, molti famosi artisti.

20190209_173352-01

20190212_164611-01

20190209_174112-01

20190209_174639-01

 

La mia passeggiata prosegue imboccando Via Solferino dove ha sede la Fondazione Corriere della Sera, custode degli archivi storici di tutte le sue testate giornalistiche, arrivando a Corso Como dove ci si può fermare per gustare il famoso aperitivo mentre si ammirano i grattacieli di nuovissima costruzione che si stagliano nel cielo. Infatti, percorrendo pochi metri si arriva in un altro punto ormai caratteristico della città, simbolo di modernità e sviluppo: piazza Gae Aulenti con i suoi palazzi ultra moderni e la vicinanza del famosissimo Bosco Verticale. Per oggi però ho camminato abbastanza così dopo una buonissima cioccolata calda gustata ammirando i giochi d’acqua della piazza è tempo di tornare a casa.

20190209_180909-01

20171218_171406-01

20171218_171704-01

Per maggiori info vai alla pagina

Booking.it

20180505_191444-01
Bosco Verticale
20180121_154409-01
Piazza Gae Aulenti e Bosco Verticale
20190209_181233-01
Corso Como

 

 

20170507_141842-01
Via Brera

Seguimi anche su Instagram

instagram_logo

 

Annunci

6 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...